Profilo del Fondatore

L’Avv. Giovanni Corbyons, appartenente al Foro di Roma, esercita l’arte forense dal 2001 ed è iscritto all’Albo speciale degli Avvocati patrocinanti in Cassazione dal 2013.


Dopo aver maturato importanti esperienze professionali presso alcuni studi legali di Roma, ha fondato nel 2009 lo Studio Legale Corbyons.

Avvocato di poliedrica competenza, è principalmente esperto nelle materie del diritto amministrativo, del demanio idrico e marittimo, della contrattualistica d’impresa, del diritto societario, dei procedimenti arbitrali, della concorrenza e dell’antitrust e in materia di diritto dell’UE (relativamente alle questioni riguardanti i processi di liberalizzazione in settori come quello energetico e di politica ambientale, come pure ai casi proposti avanti il giudice comunitario ai fini di una corretta ed efficace applicazione delle regole di concorrenza nell’attività di impresa).

Dal 2009 è iscritto nell’elenco degli arbitri dell’ACI CSAI.

Assiste i propri clienti curando con dovizia di dettagli ogni questione giuridica, favorendo un approccio diversificato e individuale secondo la complessità e l’esigenza dei casi, in perfetta linea con lo stile del “made to measure”.

Dati anagrafici

Nato a Roma il 01 marzo 1967

Formazione

Nell’anno 1996 ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, con tesi in Diritto Internazionale Pubblico

Conoscenze linguistiche ed informatiche

Utilizza correntemente la lingua inglese, francese e i sistemi operativi Windows ed Apple;

ha ampia conoscenza dei software Microsoft Office, iWork , Libre Office

Esperienze professionali

    • Dal 2003 al 2009 ha esercitato la professione di avvocato presso lo Studio Legale dell’Avv. Paolo Vaiano (divenuto Studio Legale Vaiano-Izzo dal 2006), dove, oltre ad assumere funzioni dirigenziali, di coordinamento, controllo ed espletamento delle attività dello studio (curando e monitorando tutti i ricorsi predisposti per le magistrature ordinarie e superiori), gli è stato affidato il settore del contenzioso civile, con particolare riferimento agli appalti pubblici e privati e alla contrattualistica.

 

    • Dal 1998 al 2003 ha collaborato con lo Studio Legale Graziano, dove si è occupato di diritto di famiglia, diritto del lavoro, diritto delle locazioni, successioni per causa di morte, responsabilità extracontrattuale.

 

  • Dal 1995 al 1998 ha collaborato con il Comitato Atlantico Italiano (Roma), Ente che svolge attività di ricerca, formazione ed informazione sui temi di politica estera, sicurezza ed economia internazionale, con particolare riferimento al ruolo dell’Italia nella N.A.T.O.
    Ha partecipato ad attività di studio e di divulgazione relativamente a temi legati alla geopolitica internazionale, intervenendo in qualità di delegato del Comitato Atlantico Italiano a congressi, conferenze e seminari tenutisi a Roma, Torino, Parigi, Chateaux de Chamarade, Londra.
Call Now Button